IMG_20160422_150738[1]Fin dall’avvio dell’azienda agricola, a Casa di Anna produciamo ortaggi nel rispetto delle buone pratiche agricole utilizzando prodotti naturali per la difesa fitosanitaria.

Il terreno che coltiviamo nasceva a vocazione viticola ed è poi rimasto abbandonato per ben 8 anni nel corso dei quali si è ripristinato il suo equilibrio naturale nel rispetto del quale ci siamo inseriti.

Con le nostre produzioni agricole diversificate e varie lavoriamo per favorire la biodiversità complice il terreno ricco di sostanza organica che ben si presta allo scopo e la siepe secolare che circonda l’azienda e contribuisce ad ospitare gli insetti utili per la lotta naturale.P1130254

Al momento coltiviamo circa 2 ha di terreno ad orticole e disponiamo di tre serre fredde che ci permettono di anticipare alcune colture, motivo per il quale trovate la nostra buona insalata a marzo 🙂

Grazie alla campagna di raccolta fondi Adotta un Albero, siamo riusciti ad acquistare più di 50 alberi da frutto che sono stati messi a dimora nella proprietà: non un vero e proprio frutteto da produzione intensiva, ma un brolo, una specie di boschetto di alberi da frutto diversi nel quale, tra qualche anno sarà bellissimo passeggiare e sedersi all’ombra.

Ci stiamo anche sperimentando come apicoltori: cinque arnie che per ora ci stanno mostrando quanto meraviglioso è il mondo delle api. Quando sarà tempo di miele vi aggiorneremo!

Dal 2016, inoltre, siamo produttori biologici certificati da ICEA nei 4,5ha della nostra proprietà, grazie al riconoscimento retroattivo del periodo di conversione. I terreni che abbiamo infatti erano abbandonati e incolti da dieci anni e il nostro lavoro, fin dall’inizio è stato svolto secondo le norme dell’agricoltura bio. Di qui i tempi rapidissimi!

Anche tutti i terreni che affittiamo e che sono sotto la nostra responsabilità vengono coltivati con lo stesso metodo e quindi anche lì la produzione è biologica in conversione.